A PROPOSITO DI CACCA: LO SAPEVI CHE…

27.000 alberi nel mondo sono abbattuti ogni secondo per fabbricare rotoli di carta igienica;
 I medici egizi la sminuzzavano, la mescolavano a birra, catrame e miele per cicatrizzare le ferite;
 La parola “merda” sembra sia apparsa per la prima volta nella Divina Commedia (Inferno- canto XVIII- verso 115-117);
Noi espelliamo in media 50 tonnellate circa di cacca nella nostra vita;
Nel 2014 uno scienziato giapponese ha inventato lo “shit burger ” ovvero un hamburger alla cacca per risolvere il problema della fame nel mondo ( ma chi la mangerebbe?);
Le puzzette provengono dall’aria deglutita durante la deglutizione e dalla fermentazione degli alimenti nel colon a contatto con i batteri;
Noi produciamo mediamente tra 0,6 e 1,8 litri di gas al giorno;
È durante la notte, quando il corpo è rilassato, che emettiamo più gas ( più o meno rumorosamente e più o meno puzzolenti!)
L’odore nauseabondo delle puzzette dipende dalla presenza o meno di zolfo nei cibi ingeriti;
Il suono della scoreggia dipende dalla contrazione dello sfintere anale ( come quando stringete un palloncino all’estremità);
Petare è un segno di buona salute perché indicano la ripresa di una regolare digestione;
Petare è un’arte!
Petare fa ridere!
Mr. Methane, petomane britannico, è arrivato in semifinale a Britain’s Got Talent con il peto più lungo della storia: 59 secondi;
Il fuso orario può predisporre a costipazione perché turba l’orologio biologico;
Bevete 1,5 litri di acqua al giorno oppure 8 bicchieri. Il trucco? Un bicchiere dopo ogni pipì;
Il 43% degli italiani ammette di non lavarsi le mani uscendo dal bagno;
Su una maniglia della porta dei bagni pubblici si contano circa 6200 germi per cm quadrato;
Il 44% delle persone che hanno subito abusi sessuali durante l’infanzia soffrono di disturbi funzionali intestinali (Drossman, 1990);
Tra 50.000 e 100.000 miliardi di batteri formano la flora intestinale che oggi viene chiamata microbiota intestinale;
Cambiamenti delle flora intestinale ha conseguenze sui 200 milioni di neuroni che ricoprono le pareti intestinali;
Il microbiota dei bimbi nati con parto naturale e quello dei bimbi nati con taglio cesareo sono profondamente diversi;
Il trapianto di feci costituisce una grande speranza per numerose patologie: diabete, obesità, Parkinson, Crohn…
Un intestino che funziona bene è un riflesso del nostro benessere interiore (dr.ssa Denet, chirurga enterologa);
Per aiutare un intestino pigro, cominciate con un dolce auto massaggio;
Per favorire la digestione: digitopressioni sul punto che si trova a metà tra il vostro ombelico e lo sterno;
Per sbloccare il colon: distenditi a pancia in su’, palmi piatti sull’addome sotto l’ombelico e massaggia facendo dei cerchi in senso orario, poi in senso antiorario;
Per alleviare il mal di pancia: sedetevi comodi, chiudete gli occhi e immaginate la sensazione di avere una pancia rilassata, distesa, tranquilla e leggera;
Interessatevi alla medicina tradizionale cinese basata sulle energie che circolano tra i diversi meridiani del corpo e il loro equilibrio;
“Quando siamo con la merda fino al collo, non ci resta che cantare” Samuel Beckett;
”Nasciamo tra gli escrementi e l’urina” Sant’ Agostino;
Per alleviare il bisogno pressante durante un viaggio, scarica l’applicazione “Trip Toilet “;
Sognare la cacca è un presagio che annuncia l’arrivo dei soldi;
Sognare di sporcare una persona che conosciamo con la cacca, è un cattivo presagio per quella persona;
La Giornata Mondiale della Toilette viene celebrata ogni anno il 19 novembre per iniziativa dell’Organizzazione Mondiale della Toilette;
Secondo un sondaggio del 2017 in Francia, quattro scuole pubbliche secondarie, di primo e secondo grado, dichiarano di non avere bagni a sufficienza nei loro locali;
Chi ha un culo, scorreggia (proverbio costaricano);
Un essere umano produce ogni giorno circa 200 grammi di cacca, moltiplicato per tutti gli esseri umani = 350 milioni di tonnellate di cacca all’anno!
Non contenti di inquinare il nostro pianeta Terra con i nostri rifiuti, abbiamo pensato di lasciare della cacca anche sulla luna!
E QUINDI???
Stress, alimentazione troppo grassa, troppo zuccherata, viaggi, sedentarietà, vecchiaia, antibiotici, ricoveri e tutti gli imprevisti della vita possono avere delle conseguenze sulla digestione.
 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, adeguata attività fisica e parlarne, è già curarsi.
Parlate liberamente del vostro problema al medico curante o al farmacista.
Oppure parlatene con me:
dr.ssa Mirella Tess 
Uroriabilitatrice specializzata nella riabilitazione del pavimento pelvico.
Ultima cosa: la famosa emoticon della cacca è simbolo di buona fortuna secondo i giapponesi!
Liberamente tratto da: “Il libro serio della cacca”
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.